Luciana Angeloni

La nostra storia:

La passione di Luciana verso la tessitura nasce da ragazzina. A13 anni, durante una vacanza a Vezza d'Oglio con la zia Lucia. Una donna d'altri tempi che le tramanda l'arte del chiacchierino, fatta di tempi lenti, di ritmo, di pazienza.
Quella passione, dopo 40 anni, è ancora viva nel lavoro di Luciana. Una passione che unisce la tradizionale lavorazione all'inevitabile innovazione imposta dal gusto dei nostri tempi. Se all'epoca il lavoro veniva fatto dalle nonne per i corredi, per guarnire le lenzuola e le tovaglie, oggi occorre ripensare il prodotto finale e l'utilizzo, attraverso l'inserimento creativo e la progettazione di colori, trame, ornamenti e decorazioni che spaziano tra stili e fantasie.
“Vorrei trasmettere a qualche giovane ragazza queste tecniche. Mi accorgo che stanno scomparendo, è una parte della nostra valle che se ne va se nessuno la trasmette”: quasi una promessa verso il proprio territorio.

 

Luciana Angeloni

Prodotti

Velocità manuale, concentrazione, ritmo e creatività sono i principali strumenti di Luciana, sia per la tecnica del chiacchierino che per quella del tombolo.
Ai prodotti “classici” (tovaglie, lenzuola, tessuri vari), si unisce la progettazione di nuovi oggetti, unici. Partendo da un'idea, magari legata ad un tipo particolare di materiale o a una forma insolita, prende forma un disegno, e in seguito viene riempita la sagoma col pizzo, componenti in argento, cristalli, o materiali poveri e di recupero, dando vita anche a fantasiosi girocolli, orecchini e collane per ogni gusto.

Luciana Angeloni